Seguici su Facebook Seguici su Twitter
 

CIRCOLARE ESPLICATIVA - STOCCAGGIO DI CONTAINER E MERCI C/O INTERPORTO

27 marzo 2020

Con riferimento alla ns. circolare del 26 marzo 2020 con la quale dichiariamo la ns disponibilità a mettere a
disposizione degli operatori gli spazi interportuali (terminal intermodale e Magazzini Generali Doganali di Prato)
fino a esaurimento dei medesimi e limitatamente al periodo attualmente in corso di blocco attività ritenute "non
essenziali", al fine di chiarire meglio alcuni punti sollevati dalla ns. clientela, di seguito puntualizziamo quanto
segue:
1. Le agevolazioni (spazi a disposizione a titolo gratuito) sono concesse esclusivamente agli
operatori/aziende il cui codice di attività ATECO non sia tra quelli individuati dall'Autorità quali essenziali,
e per i quali quindi è stato disposto il blocco.
2. Le agevolazioni varranno per tutto il periodo durante il quale è imposto il blocco dell'attività. Al termine
di tale periodo saranno nuovamente applicate le tariffe ufficiali.
3. Le tariffe di movimentazione che verranno applicate sono quelle ufficiali pubblicate sul ns. sito web
www.interportodellatoscana.com
4. Deposito Doganale: eccezionalmente e limitatamente al periodo di emergenza, sarà possibile tenere
container pieni sul ns. terminal intermodale (purché sigillati e accompagnati dalla documentazione
necessaria) allo stato estero in regime di Temporanea Custodia. In caso di previsto arrivo di questi
container si raccomanda di avvisare preventivamente (almeno con 48 h di preavviso) i ns. uffici operativi.
5. Programmi di consegna e ritiro container: si raccomanda di inviare con almeno 48h di preavviso ogni
richiesta di consegna/ritiro container, indicandone chiaramente sigla e numero.
Ribadiamo i contatti: